Percezione del femminismo

Da Tematiche di genere.
Jump to navigation Jump to search

Ricerche sulla percezione[modifica | modifica sorgente]

Una ricerca[1][2] condotta presso la Kent State University, relativamente al Postfemminismo, ha trovato che:

  • Il sostegno al femminismo è diminuito
  • Alcune donne (negli USA) hanno iniziato a odiare il femminismo e le femministe
  • La società ha già raggiunto l'uguaglianza sociale, rendendo così il femminismo obsoleto
  • L'etichetta "femminista" non piaceva a causa dello stigma negativo.

Opinioni[modifica | modifica sorgente]

Considerazioni di una ragazza[modifica | modifica sorgente]

A8eb106b-4a2b-487c-8453-978cb9201f12.png

lo alla maturità ho voluto portare appunto una tesina sul fondamentalismo, per cercare di dimostrare quanto esso possa essere pericoloso e fallace in qualsiasi ambito. E per quanto riguarda il femminismo, la cosa che lo rende maggiormente odioso ai miei occhi è il fatto di alimentare il conflitto di genere dipingendo TUTTI gli uomini come carnefici e TUTTE le donne come vittime. TUTTI gli uomini come predatori e TUTTE le donne come prede. È il fatto di generalizzare che non mi piace. Per una persona femminista, se una donna viene uccisa da un uomo, innanzitutto il crimine pare non sia degno di essere chiamato "omicidio", ovvero "uccisione di un essere umano", perché non conta tanto il fatto che una persona con delle idee, delle speranze, un carattere, delle aspirazioni, sia morta, bensì conta cosa la vittima aveva in mezzo alle gambe, e se aveva una vagina si chiama "femminicidio". E se una donna muore di "femminicidio" non è tanto vittima dell'assassino, bensì del suo cromosoma Xe del fatto di essere nata in una società ""patriarcale". E non è vittima solo la donna uccisa, bensì tutte le donne sono prede. Inoltre non mi piace il terrorismo psicologico che fanno alle donne instillando continuamente l'odio e la paura verso gli uomini, e viceversa. Non nego che nel corso della storia il femminismo abbia avuto molti meriti, ma a mio avviso non è la perfezione, anzi..

Considerazione di una seconda ragazza[modifica | modifica sorgente]

Sul femminismo mi sono fatta un'idea ben precisa nel tempo, e attraverso varie pagine Facebook (che più o meno conosco tutte quelle italiane) mi sono resa conto che il femminismo e la presunta parità che dovrebbe trasmettere non c'è. Le pagine femministe parlano raramente di uomini, spuntano solo argomenti come gli uomini che possono essere sensibili e non per forza virili, che possono truccarsi e sui loro gusti. Basta. Questo non è egualitarismo, solo preoccupazione per la condizione femminile, che quindi non soddisfa il termine vero e proprio del femminismo. Ci sono pagine che leggendo i commenti e i post mi viene il voltastomaco, vorrei eliminare i commenti e certi pensieri dalla faccia della terra, e il MDM è una delle fecce peggiori, insieme a Cara sei maschilista ed altre, ma l'MDM ha anche delle admin di un'aggressività incredibile. Ricordo che una volta c'era un post sull'ennesimo femminicidio, ma non tutti gli uomini sono così'.

Il putiferio. L'admin con millemila commenti suoi e di altre fan scrisse 'una donna è appena stata uccisa e tu mi dici not all men', cioè il ritardo puro, non importa come siano tutti gli uomini, l'importante in quel momento era solo la donna che era stata uccisa, generalizzando banalmente e facendo le bizze sotto un commento giusto. Poi i commenti scritti da uomini sempre banalizzati come per dire 'non sono affari vostri, non potete capire' e questo oltre che sbagliatissimo è controproducente perché da un'idea sbagliata dal femminismo dato che non dovrebbe essere cosi per definizione. Poi cosa super importante: i problemi e le discriminazioni ce li hanno anche gli uomini, inutile negarlo, nasconderli peggiora solo le cose. Dato che non vedo affrontare dal femminismo i problemi dei padri poveri e senza figli, la discriminazione della società se non sono virili etc, e tanti altri preferisco dire che il femminismo tende più dalle donne e pochissimo agli uomini. Quindi, se ci si batte per la parità e per i problemi da ambo le parti, meglio definirsi egualitaristi o antisessisti.

Io riscontro spesso in giro opinioni che sostengono come donne che si definiscono femministe siano più oltranziste che altro. Non attacco il movimento, ma credo che le vere femministe dovrebbero prendere pesantemente le distanze da persone che più che altro temo sfoghino i propri problemi psicologici di carenza di autostima.. se vuoi argomento su questa mia convinzione personale, ma sarebbe un po' lungo.

Considerazione di un ragazzo[modifica | modifica sorgente]

A: Il problema è che danneggiano la causa per cui dicono di combattere. Non ci sarà mai parità di genere finché si faranno quei discorsi lì. Non fanno che alimentare lo stereotipo della donna irrazionale.

B: Irrazionale pacifista è un conto. Irrazionale aggressiva proprio il peggio. E loro sono secondo tipo. Devono odiare qualcuno. Hanno una rabbia e la esprimono col femminismo.

A: Finché si comporteranno in modo razionale, o daranno quell'impressione, tra un uomo e una donna sceglieranno sempre un uomo per una posizione di responsabilità, anche se magari la donna specifica non è irrazionale. Per questo dico remano contro la causa.

Considerazioni sparse[modifica | modifica sorgente]

  • Femminismo moderno = fanatismo che porterà a discriminazioni di genere più profonde.

Dimostrazioni indiziarie di avversione al femminismo[modifica | modifica sorgente]

L'obiettivo è di dimostrare come la percezione del femminismo stia peggiorando, vorrei far capire alla gente che il movimento sta sbagliando qualcosa. Ma è importante non apparire sessista.

Marcia contro il femminismo in Corea del Sud[modifica | modifica sorgente]

L'ondata di antifemminismo nel paese fa proseliti (e raccoglie donazioni) on line, organizza anche manifestazioni contro gli incontri femministi e influenza l'agenda delle prossime elezioni presidenziali.

Le reazioni ad un meme[modifica | modifica sorgente]

Il meme che segue lo è indubbiamente (sessista), quello che preoccupa infatti è proprio l'accoglienza positiva che ha ricevuto.

Meme sarcastico contro il femminismo
Viene ricevuto in modo entusiastico

Le votazioni ad un sondaggio[modifica | modifica sorgente]

Sondaggio sulla percezione del femminismo 1.png

Le votazioni ad un sondaggio (2)[modifica | modifica sorgente]

Screen da sondaggioland sulla percezione del femminismo

Accuse di vittimismo contro Federica Pellegrini[modifica | modifica sorgente]

Le accuse le sono state rivolte anche da diverse donne.

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Accuse di vittimismo verso Federica Pellegrini.


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. Abbott, Pamela; Tyler, Melissa; Wallace, Claire (2006). An Introduction to Sociology: Feminist Perspectives. Routledge. p. 52..
  2. Hall, Elaine J.; Rodriguez, Marnie Salupo (2003). "The Myth of Postfeminism". Gender and Society. 17 (6): 878–902..