Categoria:Patriarcato

Da Tematiche di genere.
Jump to navigation Jump to search

Critiche alla narrazione del patriarcato[modifica | modifica sorgente]

D5363dc4-7381-4fa5-a554-dcf47f45c37d.png

Articoli[modifica | modifica sorgente]

Libri[modifica | modifica sorgente]

Donne "comandine" e patriarcato[modifica | modifica sorgente]

Rappresentazione nei film[modifica | modifica sorgente]

Nella serie TV di Netflix Stranger Things[1]

Lucas: “Papà, quando la mamma si arrabbia con te come gliela fai passare?”

Signora Sinclair: “Mmm… bella domanda! Come fai, caro?”

Signor Sinclair: “Prima le chiedo scusa, poi le do tutto quello che vuole…”.

Lucas: “Anche quando sbaglia?”

Signor Sinclair: “Non sbaglia mai, figliolo…”.

Signora Sinclair: “Esatto!”

Commenti vari[modifica | modifica sorgente]

Commenti di due ragazze[modifica | modifica sorgente]

Intendo dire che puntare il dito contro gli uomini come mediaticamente si tende a fare non fa che creare distanza e attrito trai sessi. Le donne ridefiniscono il loro ruolo, benissimo, che lascino agli uomini la possibilità di farlo anche loro, senza renderli pupazzi bidimensionali, mostri del patriarcato. Comunque la parola patriarcato è abusatissima, pure le femministe iniziano a pensarlo! Comunque la parola patriarcato è abusatissima, pure le femministe iniziano a pensarlo!

Post di Warren Farrel (tradotto)[modifica | modifica sorgente]

Sentiamo dire che viviamo in un mondo dominato da un patriarcato con uomini che stabiliscono le regole a beneficio degli uomini a spese delle donne. Sbagliato. Abbiamo vissuto in un mondo dominato dal bisogno di sopravvivere. Per sopravvivere, le donne hanno allevato figli, gli uomini hanno raccolto denaro; le donne hanno rischiato la vita durante il parto; gli uomini hanno rischiato la vita in guerra per proteggere i bambini che le donne portavano. Nessuno dei due sessi aveva diritti; entrambi i sessi avevano delle responsabilità. Pensando che i ragazzi e gli uomini "avevano tutto" ci siamo resi ciechi alla crisi globale dei ragazzi che documento in The Boy Crisis. #TheBoyCrisis[2]

Commento di un utente[modifica | modifica sorgente]

16b1fe96-4304-4d4a-be54-dc9e3b5fc2b5.png

Concordo in pieno con chi mi precede. In linea di massima il tuo discorso ci sta, è un po' da smussare, a mio parere, nel senso che le cose sono più sfumate e non così tanto definite ma va bene, dopotutto è un commento su Fb. La parte finale mi lascia in dubbionon so sinceramente quale sia la direzione da ricercarese ve ne sia una. Ho capito, ultimamente, anche grazie ad alcuni libri, che le istituzioni culturali forti, benché oggi sembrino antiquate e fuori dal tempo, si sono affermate per motivi evoluzionistici ben precisi. Hanno avuto ragione di esistere, di solito, per lunghissimi periodi e non sono di certo una scelta individuale o un paio d'anni di cambio di rotta del pensiero di una parte della popolazione a poter intaccare tali istituzioni. In questo caso specifico, credo, dipenda fortemente dal fatto che, seppur la monogamia sia risultata evoluzionisticamente vincente per evidenti motivi, per la riproduzione della specie è più conveniente che la donna sia alla ricerca del rapporto stabile, che le assicuri sicurezza e stabilità, e l'uomo, che può, in teoria, ingravidare moltissime donne in pochissimo tempo, veda ciò come obbiettivo da ricercare o quantomeno non socialmente deprecabile.

Considerazione di una ragazza[modifica | modifica sorgente]

Lei: Mi spiace che tu abbia molti contatti con tipe del genere. Sono le peggiori. Quello a cui tutto è dovuto al retaggio anche di una cultura ormai arretrata. Lei che non si sporca le mani, che aspetta di essere trattata da principessa. Una frase che ODIO "le donne cercano un uomo che le tratti da principesse" presuppone che tu a lui non devi nulla è solo lui che deve qualcosa a te che ha la fortuna di poter stare con una così Che vomito Poi sono le prima che passano sopra la gente senza scrupoli. Non mi sono mai trovata con gente così Ma ci sono tante cose che sono figlie di una mentalità vecchia e spero si estinguano presto.

Fare 5/6 anni di università e poi farsi mettere incinta perché c'è lui che ci pensa a lavorare. Ci sono quelle che hanno da sempre la vocazione di stare a casa a fare le mamme. Ma io ne vedo anche tante che lo fanno perché azzera i problemi. Nessuno sbattimento per trovare un lavoro, ottenere una posizione, niente tensioni sul lavoro ecc...

Ci sono ancora tanti uomini convinti che il ruolo di una donna sia solo stare con i figli e tante donne che si dicono emancipate ma in realtà non vogliono altro se non andare dal l'estetista mentre lui lavoro 12 ore al giorno.

Perché i modelli che ci hanno dato e che ci sono da 1000 anni sono più comodi e meno faticosi da gestire. Ancora oggi se sei una mamma che lavora ti chiedono "ma i bambini non me risentono" come se avessi sposato l'omino di marzapane che non sa fare nulla con i figli se non ci sei tu. C'è da dire che viviamo ancora in realtà spesso chiuse, tante in corso con me qualche anno fa non andavano in Erasmus perché avevano il moroso.[3]

  1. Dovrebbe essere Stagione 2 Episodio 7, Lucas parla con i suoi genitori dopo aver litigato con Max e cerca di capire come fanno loro a riappacificarsi, la trascrizione è riportata anche qui ma con un errore nel finale. È la donna ad esclamare "Esatto!"
  2. https://www.facebook.com/WarrenTFarrell/posts/10158553220083977
  3. Lui: Per esempio quando sono partita io la prima cosa che mi chiedevano è "eh ma il tuo ragazzo cosa ne pensa?" vedi com'è ridicolo il nazifemminismo? praticamente la gente pensa in maniera talmente dicotomica che invece di smussare nei fatti quell'1% parla di azzerare completamente le montagne i bambini sono così Lei: Le donne italiane pensano che solo rivolgendosi a loro tu ci stia provando e gli uomini italiani di solito pensano che se sei espansiva e parli con loro di sicuro ci stai Puoi sempre fare come fa un mio amico, ricerca molto selezionata della compagna della sua vita e escort nel mentre per non morire di fame Una volta pensavo fosse da sfigati ma mi sono ricreduta. Soprattutto parlando con lui Lui è un bel ragazzo, giovane e ha una bella testa. Non avrebbe problemi a scopare anche a caso ma mi ha spiegato che non vuole infilarsi in storie "da poco" dove il limite sesso/sentimenti è labile. Quindi paga. Se non sfrutti ragazze che non lo fanno per scelta o minorenni non vedo dove sia il problema.